it | en

BANDO PER ARTISTI 2021

venerazioneMUTANTE



Art. 1 - FINALITÀ

Il bando ha la finalità di selezionare artisti per la realizzare di mostre personali nella stagione espositiva 2021 di spazioSERRA. venerazioneMUTANTE, il tema del nuovo bando di spazioSERRA, muove dalla sua naturale caratteristica di essere un luogo in cui il tempo a volte si ferma, a volte accelera, ma mai scorre ordinariamente, e in cui le opere sono in una condizione a metà tra il precario e l’immanente. L’intento del bando è di realizzare mostre con opere che abbiano uno stato perenne di cambiamento e che siano viste avendo la sensazione di costante trasformazione, seppur impercettibile. L’idea di realizzare un’opera che abbia come requisito di base il concetto di mutazione nasce per una caratteristica importante dello spazio, ovvero quella di essere vivo. Il bando si rivolge a giovani artisti che, partendo dalla propria ricerca, vogliano realizzare una mostra mutante, che presenti un’opera site-specific in grado di alterarsi nel tempo della sua permanenza. Questo cambiamento formale potrà essere dovuto a diversi fattori selezionati dall’artista, in base al suo campo di lavoro e in base alla mostra da realizzare.

Art. 2 - CRITERI DI AMMISSIONE

Il concorso è aperto a tutti gli artisti contemporanei, individuali o collettivi, di ogni nazionalità e mira a selezionare un numero massimo di 6 candidati per la stagione espositiva 2021. spazioSERRA è una delle realtà non-profit del progetto Artepassante con lo scopo di fornire opportunità a giovani artisti contemporanei: per questa ragione la partecipazione al bando è gratuita per artisti under 35. Tuttavia, per non venire meno ai suoi principi di equità, spazioSERRA vuole dare la possibilità di partecipare al bando anche a coloro nati prima del 1 gennaio 1985 chiedendo un costo di iscrizione di euro 20, i quali andranno a coprire i costi di gestione ordinaria dello spazio. Esclusivamente i candidati over 35 dovranno effettuare il bonifico sul C/C intestato a: Le Belle Arti Associazione di Promozione Sociale

Presso: Intesa San Paolo S.p.A.

IBAN IT24P0306909606100000136886

Con causale:

Bando spazioSERRA 2021 - Nome Cognome

La ricevuta di pagamento dovrà poi essere caricata nell’apposita sezione sul sito web.

Art. 3 - TERMINI E MODALITÀ

Gli artisti interessati possono iscriversi entro domenica 4 ottobre 2020 (data precedente 27 settembre ), sul sito www. spazioserra.org fornendo un portfolio in formato pdf contenente:
- selezione di lavori;
- breve biografia;
- curriculum artistico;
- proposta progettuale che indichi gli intenti dell’artista (pratici e concettuali);
- link di eventuali pagine di promozione dell’artista;
- riferimenti (numero telefonico e indirizzo e-mail).

Il portfolio deve pesare massimo 30 MB.

Art. 4 - LA MOSTRA FINALE

L’artista, dopo aver passato tutte le fasi di selezione, sarà contattato da spazioSERRA per la programmazione e l’organizzazione di una mostra personale in tutte le sue parti e modalità. Le risorse di spazioSERRA si dedicheranno alla ricerca dell’artista e alla sua mostra che dovrà essere di pertinenza con il tema del bando, pena l’esclusione dalla selezione. La mostra verrà curata, comunicata e gestita da spazioSERRA che ne garantirà la massima visibilità nei vari canali di diffusione. La mostra tra le sue fasi di allestimento, esposizione e disallestimento occuperà lo spazio per una durata non superiore ai due mesi: la presenza dell’artista è richiesta per il suo allestimento, per il vernissage, per il disallestimento ed eventuali finissage ed eventi correlati.

Art. 5 - LO SPAZIO E LA GIURIA

spazioSERRA nasce dal progetto Artepassante, un programma di riqualificazione degli spazi metropolitani che fa capo a Le Belle Arti APS in collaborazione con RFI - Rete Ferroviaria Italiana e con il patrocinio del Comune di Milano e il riconoscimento di “Soggetto di rilevanza regionale” della Regione Lombardia. spazioSERRA è uno spazio espositivo non-profit che nasce con l’obiettivo di valorizzare il territorio milanese attraverso il lavoro dei giovani artisti, in un luogo, quello suburbano, non dedicato all’arte, dove l’arte diventa un incidente. Lo spazio ha una struttura ottagonale costruita in metallo e con le pareti di vetro. Per accedervi vi è una porta di vetro su uno dei lati e sul lato opposto ci sono due finestre scorrevoli che possono essere aperte solo durante la presenza dell’artista o dei gestori dello spazio. Lo spazio presenta cinque luci neon al soffitto e non presenta nessuna fonte di energia elettrica, di conseguenza possibili opere che necessitino di elettricità dovranno prevedere un sistema di alimentazione autonomo. Lo spazio può essere adibito e usufruito a piacimento dell’artista selezionato a patto che esso venga restituito alla fine della mostra nelle stesse condizioni in cui gli è stato consegnato. Le opere presenti nello spazio possono essere di qualsiasi tipo, forma e materiale, ma devono tener conto delle norme sanitarie e della sicurezza degli spettatori. Alla realizzazione delle mostre collaborano: critica e curatela Vincenzo Argentieri, gestione dell’evento Silvia Biondo, amministrazione e coordinamento Virginia Dal Magro, allestimento Angelo Di Matteo, coordinamento social Massimiliano Fantò e Giacomo Lambrugo, web design Nicolas North, grafica Valentina Toccaceli, fotografia Cristiano Rizzo. La giuria sarà composta dal collettivo dello spazio.

Art. 6 - SCADENZE E FASI

Scadenza bando:
4 ottobre 2020 (data precedente 27 settembre )

Prima selezione:
entro 14 ottobre 2020

Seconda selezione con colloqui individuali:
entro 30 ottobre 2020

Annuncio finalisti tramite mail:
31 ottobre 2020

Inizio della stagione espositiva:
inverno 2021

Art. 7 - COSTI A CARICO DELL’ARTISTA SELEZIONATO

Le mostre realizzate in spazioSERRA secondo il presente bando sono totalmente gratuite, l’artista selezionato non dovrà pagare nessun costo di affitto dello spazio o di retribuzione del lavoro delle risorse di spazioSERRA. I costi a suo carico saranno esclusivamente:
- La tessera associativa annuale presso Le Belle Arti APS del costo di euro 20;
- I costi di produzione dell’opera che rimarrà di sua proprietà;
- I costi di viaggio, vitto e alloggio nel periodo compreso tra l’allestimento e gli eventi previsti per la sua mostra.

Art. 8 - RESPONSABILITÀ DELL’ARTISTA SELEZIONATO

Lo spazio dovrà essere periodicamente igienizzato e tenuto in ordine. Ai vincitori del bando sarà richiesto di firmare un regolamento, che sarà preventivamente fornito da spazioSERRA agli artisti selezionati per i colloqui individuali.

Art. 9 - CONSENSO

Ciascun candidato autorizza espressamente spazioSERRA, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (”legge sulla Privacy”) e successive modifiche D.lgs.196/2003 (codice Privacy). Ogni partecipante al bando concede in maniera gratuita al collettivo di spazioSERRA i diritti di riproduzione delle opere e dei testi rilasciati, al fine della pubblicazione sul sito web e delle altre forme di comunicazione, promozione e attività dell’organizzazione. Il collettivo si riserva il diritto di apportare variazioni qualora se ne presenti la necessità. L’adesione e partecipazione al bando implica l’accettazione incondizionata di tutti gli articoli presenti al suo interno.

Per maggiori informazioni e per eventuali problemi tecnici rivolgersi a info@spazioserra.org